MArteCard: storia

L’Associazione Culturale MArteCard viene costituita ufficialmente nel 2010 ma il progetto è già vivo da diversi anni ed ha avuto modo di svilupparsi grazie ad altre realtà associative presenti sul nostro territorio.

MArteCard nasce nel 2003 con l’idea di creare uno strumento sempre a portata di mano per gli artisti e gli addetti ai lavori nel mondo dell’arte e della cultura, uno strumento capace di abbattere gli alti costi di produzione e creazione dell’arte in Italia.

Sempre nel 2003 si ha l’idea di sviluppare una carta servizi dedicata agli artisti e agli addetti ai lavori ma anche al pubblico degli eventi. Attraverso una serie accordi e partnership con diverse realtà presenti sul territorio la carta avrebbe offerto sconti e agevolazioni nel mondo dell’arte e della cultura.

Nel 2004 il nucleo organizzativo coordinato da Francesco Lo Brutto, attuale presidente dell’Associazione trova nell’Associazione Culturale Procult, da anni organizzatrice del festival MArteLive, il partner ideale per sviluppare il nuovo progetto e si decide di associare la nuova carta ai concorsi artistici organizzati da MArteLive e di chiamarla MArteLiveCard.

Si intendeva sviluppare la MArteLiveCard sfruttando l’enorme bacino artistico di MArteLive offrendola gratuitamente a tutti gli artisti iscritti ai concorsi di MArteLive favorendone così il più possibile la diffusione.

Tra il 2005 e il 2009 vengono stabilite oltre 250 convenzioni con locali, teatri, gallerie d’arte e strutture ricettive di ogni tipo, negozi specializzati in arte e cultura, enti di promozione culturale, enti di formazione, eventi e festival presenti sul territorio e si inizia ad impostare una struttura nazionale.

Nel 2007, in particolare, si inizia a lavorare anche lavorare nell’ambito della formazione instaurando una partnership con l’Associazione Culturale ARTmosfera, già impegnata nella progettazione di corsi di Formazione speciliazzati nell’organizzazione e promozione di eventi culturali. La MArteLiveCard avrebbe offerto delle agevolazioni anche per la partecipazione ai corsi di ARTmosfera. La formazione viene vista come un nodo cruciale per veicolare il messaggio gli obiettivi principali della futura Associazione Culturale MArteCard.

Il 22-04-2010, dopo ben 6 anni di incubazione, nasce ufficialmente l’Associazione Culturale MArteCard, che oltre alla nascita ufficiale del progetto cambia anche nome e prospettive. MArteCard si presenta come una nuova realtà nel panorama associativo del Lazio e si pone come obiettivo quello di creare una fitta rete di collaborazioni e partnership a livello regionale prima, e nazionale poi, permettendo anche ai residenti dei piccoli paesi della provincia di accedere a costi ridotti ad eventi, iniziative, formazione e prodotti culturali.

Sin dal 2004 MArteCard ha coinvolto ogni anno circa 5000 soggetti in tutta Italia tra artisti, addetti ai lavori e pubblico grazie agli eventi e alle iniziative dei partner ma dal 2011 MArteCard si farà promotrice di numerose iniziative volte ad una sensibilizzazione di addetti ai lavori ed istituzioni per un impegno concreto verso l'abbattimento dei costi di accesso alla cultura.

La strategia sarà quella di interagire con singole realtà già attive a livello territoriale organizzando eventi e progetti speciali volti alla valorizzazione e promozione artistica e culturale dei singoli territori.

Nel 2010 prende il via una collaborazione con la giovane Associazione Culturale Gurù di Pico in provincia di Frosinone già da 2 anni impegnata nella realizzazione di iniziative e dell’omonimo Gurù Magazine e si individua nella provincia di Frosinone la prima aerea di intervento e sperimentazione della nuova fase di MArteCard.

Nel 2011 vince il bando dei Municipi di Roma Capitale e realizza in collaborazione con Lartepiù l'evento to 99arts - meeting internazionale di arte visiva ed estemporanea.

Associazione Culturale MArteCard

Sede legale
via Penne 30
00156 - Roma
p.iva 10936261006 - c.f. 10936261006

Sede operativa
Via Pico della Mirandola 15
00142 - Roma
tel. 0686760565